news old

  • 18/10/2021

    MINESTRONE FRESCO

    Con ingredienti accuratamente tagliati a mano: erbette, patata quarantina, carote, fagiolini, zucchine.
    Il particolare metodo di cottura mantiene il profumo e l’aspetto invitante.

    Leggi tutto

  • 11/10/2021

    È ARRIVATA LA PERA NOBILE DEI BARBOJ

    A Rivalta di Lesignano de’ Bagni tra calanchi e Barboj (vulcanelli di fango e acqua salata) è stata recuperata questa pera molto antica e tipica della provincia di Parma. Molto diffusa e rinomata ai tempi di Maria Luigia, anche se già nominata e descritta nel XVIII secolo. Fiorisce nella seconda decade di Aprile e raggiunge maturazione a metà ottobre-inizio novembre, il frutto si mantiene sulla pianta a lungo anche in inverno inoltrato. Il frutto è ricco di zuccheri semplici, specialmente di fruttosio che dona energia e sazia.
    RICETTA: lavate le pere, disponetele in una casseruola con acqua e vino… Leggi tutto

  • 04/10/2021

    È ARRIVATO IL PASSATO DI ZUCCA VIOLINA

    La zucca Violina prende il nome dall’omonimo strumento musicale poichè la sua linea lo ricorda. È caratterizzata da un frutto allungato di colore giallo-nocciola leggermente strozzato al centro, la buccia è rugosa e presenta delle costolature longitudinali poco profonde. La polpa è di colore arancio vivace e profumata. È ricca d’acqua e di vitamina D.
    Il nostro passato si presenta corposo, delicato e dolce.

    Leggi tutto

  • 27/09/2021

    SONO ARRIVATE LE UOVA DI GALLINA ROMAGNOLA

    La gallina Romagnola è caratterizzata da una livrea che spazia dal bianco, al nero, all’oro e al rosso, raggiunge in età adulta un peso di circa due chili. Produce uova di grande pregio e delicatezza che si caratterizzano per la consistenza del guscio, dato da un corretto apporto minerale, e per il giallo non acceso del tuorlo conferito dai caroteni naturali degli alimenti.
    Le uova hanno un bel guscio bianco candido e hanno la particolarità di avere un tuorlo molto grande in proporzione alla dimensione dell’uovo.

    Leggi tutto

  • 20/09/2021

    È ARRIVATA LA PATATA QUARANTINA BIANCA DELL'ALTA MONTAGNA PARMENSE

    È la patata di biodiversità dell’alto Appennino parmense, dove Federico Rolleri la coltiva con dedizione e ne è il custode. Il più grande pregio della patata Quarantina è la limitatissima quantità di zuccheri. È una patata inconfondibile, non tanto farinosa rispetto alle altre specie a pasta bianca. Viene piantata tra maggio e giugno e raccolta a settembre: deve prendere le prime piogge perché si crei una buccia che consenta la conservazione per tutto l’inverno.
    Nei mesi invernali si conserva al fresco e al buio per evitare che germogli perdendo le sue preziose qualità.
    Ottima nella torta di patate,… Leggi tutto

  • 13/09/2021

    PROSCIUTTO CRUDO DI MAIALE NERO 36 MESI

    Il prosciutto di Maiale Nero stagionato 36 mesi, colore rosso carico e gusto intenso, ricorda il profumo del bosco e ha dolcezza profonda che nasce dal tipo di allevamento e dall’alimentazione all’aperto.
    L’intensità del sapore cresce ulteriormente quando il prosciutto viene tagliato a mano. La scelta di una produzione rigorosamente artigianale abbinata all’esclusione di additivi permette di raggiungere una qualità straordinaria: carni e salumi con i profumi e i sapori di una volta. Il prosciutto di Maiale Nero si differenzia per una maggiore percentuale di omega 3. Inoltre il rapporto omega 3 e omega 6 è più equilibrato, a… Leggi tutto

  • 06/09/2021

    È ARRIVATA L'UVA TERMARINA ROSSA DEI BARBOJ

    A Rivalta di Lesignano de’ Bagni tra calanchi e Barboj (vulcanelli di fango e acqua salata) è stata recuperata un’antica varietà, presente nel parmense già nel Settecento. L’uva Termarina ha acini piccoli e senza semi. Dolcissima, è ideale per il consumo fresco oppure per la preparazione di succhi e confetture.

    Leggi tutto

  • 30/08/2021

    È ARRIVATA LA NUOVA PASSATA DI POMODORO RICCIO DI PARMA

    Il pomodoro Riccio di Parma, varietà antica, viene coltivato, ancora oggi a mano, nelle terre rosse della Pedemontana Parmense.
    Ottimo non solo per il consumo fresco, ma anche come passata, che prepariamo con i pomodori di agosto, al naturale senza l’aggiunta di sale.

    Leggi tutto

  • 23/08/2021

    CONTINUA LA RACCOLTA DEL POMODORO RICCIO DI PARMA

    Grazie agli agricoltori custodi si è potuto riprendere la coltivazione ancora oggi fatta a mano nelle terre rosse della pedemontana Parmense. In vendita al Rural Market di Parma e dai custodi agricoltori. (www.pomodororicciodiparma.it)

    Leggi tutto

  • 16/08/2021

    È ARRIVATO IL MELONE MOSCATELLO

    Antica varietà italiana da poco recuperata, tipica di Parma, Mantova, Cremona e Reggio Emilia.
    La buccia è di colore verde sfumato, lucido, che diviene giallo man mano che si avvicina la maturazione. La polpa è molto profumata e dolce per l’elevato tenore zuccherino.

    Leggi tutto

  • 02/08/2021

    E’ ARRIVATO IL POMODORO RICCIO DI PARMA!

    Grazie agli agricoltori custodi si è potuto riprendere la coltivazione ancora oggi fatta a mano nelle terre rosse della pedemontana Parmense. In vendita al Rural Market di Parma e dai custodi agricoltori. (www.pomodororicciodiparma.it)

    Leggi tutto

  • 02/08/2021

    CARA ZUCCHELLA: SEI ARRIVATA

    Nella zona di Lentigione in provincia di Reggio Emilia, ci sono terreni vocati dove Andrea Artoni e la sua famiglia le coltivano da più di 100 anni. La zona tipica di produzione coincide con il territorio del Ducato di Maria Luigia. È una piccola prugna dalla forma allungata e molto succosa, la “regina” delle marmellate per crostate.

    Leggi tutto

  • 19/07/2021

    BELLA, BUONA, UNICA LA MELANZANINA GENOVESE

    Silvio e Federica dell’Azienda Orseggi di Lavagna la coltivano nei loro orti all’aria del mare, dandoci la possibilità di assaporare questa antica varietà ideale da cucinare ripiena al forno con formaggio grattugiato, uova, funghi e origano.

    Leggi tutto

  • 05/07/2021

    PROSCIUTTO CRUDO DI MAIALE NERO 36 MESI

    Il prosciutto di Maiale Nero stagionato 36 mesi, colore rosso carico e gusto intenso, ricorda il profumo del bosco e ha dolcezza profonda che nasce dal tipo di allevamento e dall’alimentazione all’aperto.
    L’intensità del sapore cresce ulteriormente quando il prosciutto viene tagliato a mano. La scelta di una produzione rigorosamente artigianale abbinata all’esclusione di additivi permette di raggiungere una qualità straordinaria: carni e salumi con i profumi e i sapori di una volta. Il prosciutto di Maiale Nero si differenzia per una maggiore percentuale di omega 3. Inoltre il rapporto omega 3 e omega 6 è più equilibrato, a… Leggi tutto

  • 28/06/2021

    E' ARRIVATO IL TARASSACO

    Il Tarassaco è un erba selvatica che cresce nei prati. Ha foglie lunghe con margine dentato, da qui il nome di Dente di Leone.
    Fiorisce dalla primavera fino all’autunno. I suoi fiori gialli, molto resistenti, sono amatissimi dalle api le quali ne succhiano il nettare e polline per produrne miele. Si aprono la mattina e si chiudono la sera. Alla fine della fioritura i semi si raccolgono in una delicata sfera piumosa chiamata soffione, una specie di paracadute che attraverso il vento si disperde assicurando la moltiplicazione della pianta.
    Il Tarassaco è considerata una pianta depurativa per eccellenza.… Leggi tutto

  • 21/06/2021

    DAI CAMPI DEL POMODORO RICCIO: BUON INIZIO DI STAGIONE

    Gli agricoltori custodi confermano una buona partenza della campagna 2021. Nella foto si notano le piantine di 2 mesi che crescono seguendo la corda di sostegno, come da antico metodo di coltivazione. L’inizio della raccolta è prevista per fine luglio, inizi agosto.

    Leggi tutto

  • 14/06/2021

    E' ARRIVATA LA CILIEGIA “FERROVIA”

    Anche quest’anno, da metà giugno, arrivano le ciliegie dell’Azienda Agricola Contento di Triggianello in provincia di Bari. Si racconta che il primo albero di ciliegie ferrovia nacque nel 1935 da un nòcciolo di ciliegia vicina ad un casello ferroviario delle ferrovie sud-est di Bari. Quest’albero, nato a pochi metri dai binari fu chiamato “Ferrovì” e per alcuni anni fu curato dal casellante dell’epoca. Solo successivamente la ciliegia ferrovia si diffuse su tutto il territorio sud-est barese fino ad arrivare ad essere la principale cultivar tra Turi, Conversano e tutta la Murgia dei Trulli. Versione meno suggestiva ma forse più attendibile… Leggi tutto

  • 07/06/2021

    FAGIOLINO STORTINO DI LUCCA DOLCE E DELICATO

    Introdotto in Lucchesia da lungo tempo, probabilmente importato dalle zone litoranee (Massa-Sarzana), si è ampiamente diffuso, per le sue qualità organolettiche e l’ottima produttività, in particolare nella Piana di Lucca e in Versilia in terreni freschi, di medio impasto tendente al sabbioso. Il fagiolo stortino di Lucca è ottimo in tutte le preparazioni ma vede esaltate le sue caratteristiche nella tipica preparazione “in umido”. Si può consumare semplicemente lessato e condito con Olio Extra vergine.

    Leggi tutto

  • 31/05/2021

    BUON ENRICO: SPINACIO SELVATICO DELL'ALTA VAL PARMA

    Ha un gusto intrigante, unico e molto gradevole; i Raccoglitori di erbe selvatiche dell’Alta Val Parma, lo raccolgono nei terreni dell’Appenino parmense. Si consuma crudo in insalata oppure brevemente lessato per risotti e frittate, in montagna è tradizione farli sbollentare per usarli come ripieno dei tortelli. Ricco di sali minerali e vitamine è un buon ricostituente e lassativo. Il nome deriva da Enrico IV di Francia che consentì al suo popolo stremato dalla fame la raccolta di questa gustosa erba spontanea nel suo giardino.

    Leggi tutto

  • 31/05/2021

    IL CARCIOFO RARO DI SALSOMAGGIORE

    Al Rural Market abbiamo disponibile dall’Azienda Agricola Moschini questo ortaggio molto particolare: il Carciofo della Val Stirone di Salsomaggiore. Se ne parla in un saggio di statistica del 1861. Dal 1918, la produzione iniziò a diminuire fino a scomparire e oggi questa azienda agricola è l’unica ad averli conservati e a coltivarli ancora.
    Leggi tutto