20/03/2017

Marzo: tempo di innesti

L’innesto è una pratica con la quale si preleva un pezzo di ramo di una pianta e lo si trapianta su di un’altra che la farà crescere come se fosse sua. È di fatto un trapianto, infatti occorre avere buona manualità, strumenti adeguati ed occorre conoscere le affinità genetiche tra le specie affinchè l’operazione avvenga con successo. È il metodo che gli antichi ci hanno insegnato per tramandare fino a noi le vecchie varietà da frutto. Per esempio, la pera Nobile è coltivata a Parma da almeno il 1400 e da allora con la pratica dell’innesto  è arrivata fino ai giorni d’oggi. A noi spetta quindi il compito di mantenere questa pratica per tramandare alle generazioni future i frutti del nostro passato.