30/11/2020

LA PATATA QUARANTINA BIANCA DELL’ALTA MONTAGNA PARMENSE

È la patata di biodiversità dell’Appennino emiliano, dove Federico Rolleri la coltiva con dedizione e ne è il custode.
Nei mesi invernali si conserva al fresco e al buio per evitare che germogli perdendo le sue preziose qualità.
Favolosa nella torta di patate, ottima per gli gnocchi, al forno, per purè e ripieni.