28/07/2016

ANNA NETTI

OLIO DI OLIVASTRA SEGGIANESE

netti%20300x300

Custode di un antica cultivar, l’Olivastra Seggianese del Monte Amiata, dalla quale si ottiene un olio dal profumo e gusto caratteristico.
0564.967310 – olivastra@interfree.it
www.olivastra.com

L’Olivastra Seggianese è un’antica cultivar autoctona del Monte Amiata, con olivi spesso ultracentenari la cui presenza, concentrata soprattutto nell’area pedemontana del versante grossetano, è testimoniata a partire dall’età etrusca. Una cultivar selvatica e rustica, che regala un olio diverso nel suo essere ma deciso, rispecchiando una terra che coniuga contrasti armoniosi tra dolci colline e pendenze scoscese, panorami delicati e una conformazione della terra difficile e impervia. “E’ dalla spremitura delle olive raccolte nei nostri oliveti situati a Seggiano (GR) – puntualizza Anna Netti dell’Azienda Agricola Arcidosso – che ricaviamo un olio particolare, di colore giallo dorato con toni verdi, dal profumo fruttato, di oliva, carciofo, banana, mela, con fragranze erbacee e di frutta che lo rendono delicato, setoso ed equilibrato.” L’olio extra vergine d’Oliva “L’Olivastra” è ottenuto per la maggior parte dalla cultivar Olivastra Seggianese insieme ad altre varietà toscane. Un olio particolarmente indicato per il palato dei più piccoli e per quello dei più grandi che preferiscono oli più delicati, con un piccante e amaro meno marcati, ma con una fragranza unica.
“Prima di essere un’azienda – prosegue Anna – la nostra è una famiglia con la passione dell’olio; passione e dedizione che ci portiamo avanti da più di 140 anni, da ben sette generazioni unite da un filo conduttore che è l’amore per questa terra così selvatica, aspra e autentica. Un olio speciale quello che otteniamo, che si fa apprezzare per la sua genuinità e il suo gusto, frutto di un processo lavorativo trasparente nel rispetto della Terra, per cui si seguono tecniche di coltivazione naturali e a basso impatto ambientale. Qualità rispetto a quantità, unendo il meglio tra lavorazioni tradizionali con raccolta manuale così come la potatura e moderne tecniche di estrazione dell’olio dalle nostre olive, in un frantoio a pochissimi chilometri dal nostro oliveto, e infine la migliore conservazione dello stesso, confortati anche dai riconoscimenti ricevuti in alcuni concorsi.”
Le principali caratteristiche di questo olio? Bassa acidità e un alto grado di conservabilità, nonché grandi proprietà nutrizionali, in particolare l’ampio patrimonio antiossidante, atipico per un olio generalmente dal profilo più delicato. Un prodotto, in poche parole, di qualità superiore. Una curiosità: anche se all’apparenza non si direbbe, l’olio extravergine di oliva e il latte materno contengono nutrienti simili, come i grassi, considerati benefici per la salute. L’extravergine contiene quantità di omega 3 e omega 6 che lo rendono il grasso più simile al latte materno. I benefici dell’olio extravergine di oliva impiegato nella preparazione delle pietanze, sono molteplici: innanzitutto il piatto risulta più delicato e assolutamente più leggero. Inoltre, impiegando grassi vegetali, l’organismo ringrazia: si riducono i radicali liberi grazie ai polifenoli (antiossidanti), si abbassa il colesterolo cattivo, si contrasta l’invecchiamento delle ossa e dei tessuti. Sono poi antinfiammatori naturali, proteggono dall’aterosclerosi, dall’ipertensione e dal diabete, proteggono cuore, arterie, abbassano la pressione alta, migliorano la memoria e riducono la depressione.