31/08/2015

VERANO BERTAGNI

FORMAGGIO DI PECORA GARFAGNINA

bertagni

Nel suo caseificio utilizza latte della pecora Garfagnina, antica razza autoctona, e produce ottimi pecorini sia freschi che stagionati.
335.373463 – 0583.62723

La pecora Garfagnina originaria della Garfagnana lucchese, deriva probabilmente dal ceppo appenninico. Un tempo era presente in parecchi esemplari sui pascoli di una vasta area compresa nelle province di Modena, Bologna, Ferrara, Livorno, Massa Carrara e Pistoia, tanto da essere notata anche da Giotto che la immortalò nei suoi affreschi. Il mantello è bianco e possiede corna giallastre sia sugli esemplari maschili, sia su quelli femminili. Assomiglia alla pecora Massese che però ha vello e cute di colore nero. E’ una razza rustica e robusta, adatta all’ambiente montano roccioso della Garfagnana, incastonata fra le Alpi Apuane e l’Appennino Tosco-Emiliano, che negli anni Novanta era arrivata a pochi esemplari, rischiando quindi l’estinzione. Fortunatamente ormai questa razza può dirsi recuperata grazie al progetto di salvaguardia e difesa del patrimonio genetico portato avanti nell’ultimi anni dalla Comunità Montana della Garfagnana (ora Unione dei Comuni della Garfagnana) e alla caparbietà di allevatori come Verano Bertagni, discendente da una famiglia di pastori da diverse generazioni che fin dagli anni Settanta del secolo scorso hanno deciso di dedicarsi solo alla trasformazione del latte. E’ nato così il caseificio omonimo a Pieve Fosciana (Lu) che con il latte della Garfagnina, leggermente più grasso e profumato rispetto a quello di una pecora comune, ottiene piccole produzioni di pecorino della Garfagnana di altissima qualità e genuinità sia fresco che stagionato, con una varietà unica di aromi. Verano incarna felicemente le due figure di pastore e caseificatore: i suoi formaggi sono il risultato di chi conosce gli animali e le loro caratteristiche.